Benché sia ancora gelido inverno
dal cielo fiori candidi
cadono cadono fitti.

Oltre le nuvole in alto, là in cielo
forse è già Primavera.

Benché la mia personalità soffra
in un rigido spasmo
come rugiada, lacrime
cadono cadono fitte.

Giù nell’altissimo profondo,
in me,
la Primavera mi aspetta.