La disponibilità ad ogni angolo delle strade di cibo spazzatura, l’offerta ripetuta e ossessiva di alimenti scadenti o dannosi per la salute, ma colorati, disponibili, desiderabili, fa si che nella nostra società l’obesità, la "malnutrizione", le malattie metaboliche e i disturbi del comportamento alimentare proliferino indisturbati. Ecco che mangiare non è più nutrirsi ma diventa sempre più riempire il vuoto che portiamo dentro.