Quando un allievo chiese al maestro cosa potesse fare contro le emozioni e i sentimenti spiacevoli, dolorosi e negativi, e contro tutte le ingiustizie che lo perseguitavano giorno dopo giorno, si sentì rispondere così:

"se un elefante salta dentro ad una pozzanghera, questa si svuota e si distrugge in un sol colpo; se il tuo cuore è una pozzanghera e le emozioni sono un elefante, quello che puoi veramente fare, è trasformare la pozzanghera in un lago, allora l’elefante non farà più paura."