Da un certo punto in avanti non c’è più modo di tornare indietro.
E’ quello il punto al quale si deve arrivare.


F. Kafka