L’utopia è là, all’orizzonte.

    Mi avvicino di due passi, lei si allontana di due passi. Faccio dieci
passi e l’orizzonte si sposta di dieci passi. Per quanto cammini, mai
la raggiungerò. A cosa serve l’utopia? Serve a questo: a camminare